il Babà vegano

babavegano

In quanto napoletana, ci sono dei dolci che per me sono sacri: sfogliatelle, pastiera e, lui, il re, il babà.

Mai avrei pensato di riuscire a crearne una versione vegana, ma, complice un periodo di stage in un ristorante vegetariano qui a Milano, ho pensato di ideare una versione vegana di questo capolavoro napoletano.

Lavorare in un ristorante strettamente vegetariano mi ha permesso di conoscere sapori nuovi, fonderli con i profumi di altre culture, mi ha aperto a ganache all’acqua, gelati al té affumicato, macedonie all’acqua di rabarbaro e lamponi.

Ho imparato a selezionare le erbe migliori, i fiori più belli per le decorazioni dei piatti, ad essere veloci durante i servizi e a non inclinare i piatti con mousse al cioccolato un secondo prima di metterli sul pass.

[Read more…]

Cake pops al rum

cake-pops-al-rum

I cake pops sono delle tortine su stecco di origine anglosassone, ricoperte di glassa o cioccolato fuso.

Io non li avevo mai presi in considerazione come dolcetti. Di solito, nelle pasticcerie, sono dei dolci di “riciclo” per riutilizzare gli scarti di pan di spagna e di ganache, invece io li ho preparati partendo da zero: pan di spagna fresco, e una ganache preparata con un buon rum.

ideali per una festa per bambini, ricoperti da glasse colorate o profumati al cioccolato, e perfetti per un apertivo chic impreziositi da dorati granelli di zucchero e intense note di rum e cioccolato.

[Read more…]

Qual è il ruolo del sale negli impasti?

qual-e-il-ruolo-del

Il sale è uno dei condimenti pi importanti utilizzati in cucina ed è presente in tutte le ricette. Il cloruro di sodio(NaCl) è un minerale inorganico: non proviene da animali o piante, ma dagli sconfinati oceani e dalle rocce.

Oltre ad essere un  elemento fondamentale per il nostro organismo , il sale è un esaltatore e modificatore di sapori ed insaporitore a sua volta: enfatizza gli aromi sopprimendo la sensazione di amaro di alcuni cibi.

Il cloruro di sodio si scioglie facilmente in acqua e riesce a penetrare tutti i cibi: in soluzioni concentrate, riesce ad estrarre l’acqua dalle cellule e la sua presenza nei cibi ne migliora la conservazione in quanto inibisce la crescita e lo sviluppo di muffa e batteri.

Il sale è un ingrediente di notevole importanza,noto fin dall’antichità, quando veniva usato come pagamento dei servizi offerti: il salario appunto. [Read more…]

5 consigli per viaggiare leggeri

5-consigli1-1

La cosa che mi stupisce, ogni volta che ritorno da un viaggio, è la quantità di vestiti ed accessori lasciati lì, sul fondo della valigia.

In quanto napoletana, ho una certa propensione all’abbondanza: cibo, parole, emozioni. Tendo ad essere “tanta” in ogni momento, a volte anche “troppa”.

Prima di partire per Berlino, Giu ed io abbiamo deciso di partire solo con un bagaglio a mano e uno zainetto (da 20 litri) per 12 giorni.

Nonostante le perplessità iniziali e i vestiti contati, posso dire che è stato un successo!

Vuoi mettere la comodità negli spostamenti, la possibilità di portarti la valigia da sola e di non dover fare interminabili code per prendere il bagaglio da stiva?

Se anche tu hai deciso che il tuo prossimo obiettivo e far stare tutto in una piccola valigia, eccoti i miei 5 consigli su come viaggiare leggeri 😉

[Read more…]

Pane di segale ai semi di lino, gorgonzola dolce e fichi caramellati

fichi-caramellati-gorgonzola-dolce-e-pane-di-segale-ai-semi-di-lino

Non c’è uomo che non possa bere o mangiare, ma sono in pochi in grado di capire che cosa abbia sapore.

 Confucio

Sta iniziando il periodo più bello e colorato dal punto di vista gastronomico: i banchi del mercato si riempiono di frutta e verdura di ogni tipo, permettendoci di creare ogni tipo di abbinamento.

Oggi ho fatto un giro nel mercato di via San Marco, a Milano, e i banchi erano pieni di fichi neri e succulenti. Non potevo farmeli scappare, così ne ho presi un po’, ho comprato del miele di acacia, del gorgonzola dolce e del pane di segale ai semi di lino e il pranzo si è fatto da solo! [Read more…]

Caprese ai limoni e cioccolato al latte

fetta-caprese-limone-e-cioccolato-al-latte

Ascoltami, i poeti laureati
si muovono soltanto fra le piante
dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti.
lo, per me, amo le strade che riescono agli erbosi
fossi dove in pozzanghere
mezzo seccate agguantanoi ragazzi
qualche sparuta anguilla:
le viuzze che seguono i ciglioni,
discendono tra i ciuffi delle canne
e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni. [Read more…]

A cosa serve lo zucchero negli impasti?

a-cosa-serve

Quando pensiamo allo zucchero, in realtà, la nostra mente richiama l’immagine del saccarosio che è uno solo dei membri di una classe di composti chimici molto più vasta.

Il saccarosio è ottenuto in seguito a un processo di raffinazione della canna o della barbabietola (con una purezza del 98%). Il saccarosio, come detto poco fa, non è l’unico zucchero esistente: lattosio e fruttosio, ad esempio,  sono rispettivamente gli zuccheri del latte e della frutta.

Questi zuccheri, oltre che per le strutture chimiche, si differenziano in base al potere dolcificante. [Read more…]

Come richiedere il passaporto

Come richiedereil

Mi sto preparando per il prossimo viaggio che sarà, rullo di tamburi, a New York!

Sarà un viaggio abbastanza lungo, in inverno e già sto pensando a come organizzare la valigia per viaggiare leggera. Prevedo un salto da Decathlon alla ricerca di abbigliamento tecnico da montagna (magari anche carino, che non guasterebbe!).

È il mio primo viaggio “lungo” , 9 ore in aereo e la cosa mi impensierisce un po’, visto che riesco a dormire solo su un letto, provando taaanta invidia per coloro che si addormentano ovunque. -_-

Ma prima di sognare ad occhi aperti  su vestiti da portare,  passeggiate da fare in Central Park, i litri di caffè da ingurgitare e su tutti i ristoranti da provare, è necessario fare il Passaporto.

Io non ce l’ho ancora, ma Giu l’ha fatto l’anno scorso, proprio per andare a Philadelphia.

Il consiglio “zero” che mi sento di darti è: muoviti con largo anticipo, visti i tempi abbastanza lunghi della burocrazia. 

Detto questo, ecco alcune semplici regole per velocizzare la pratica e ottenere il tuo passaporto. [Read more…]

Panna cotta al caffè

panna-cotta-al-caffe

Keep rolling keep that flame still burning
Keep on rolling while the world keeps turning

Dovrei scrivere un post lungo, almeno 500 parole, ma non sono certa di riuscire a scrivere così tanto oggi;  questo potrebbe essere molto lungo o davvero breve. Lo scopriremo solo alla fine. 🙂

Stasera ho visto un film molto carino, “Still Crazy”. Parla di seconde possibilità, nuove occasioni. Certo, ne deve passare di acqua sotto i ponti affinché ricapitino, ma prima o poi avrai la possibilità di riprovarci e, quando ricapiterà, ti accorgerai che “the flame still burns” (“la fiamma brucia ancora”). [Read more…]

ABC: Pan di Spagna come in pasticceria

Il Pan di Spagna

Il Pan di Spagna appartiene al gruppo delle “masse montate” insieme alla genoise, al pound cake e a tutte quelle preparazioni dolciarie in cui le uova sono, appunto, montate.

Le masse montate si dividono in

  • Montata leggera: non contiene materia grassa, ricca di uova e povera di farina. Sono molto aerate , con una grande alveolatura. Un esempio di questa montata è data dal Biscuit
  • Montata media: hanno una struttura meno aerata in quanto la presenza di materia grassa fa collassare le bolle d’aria, dando luogo ad una struttura meno alveolata, ma comunque molto soffice e morbida. Un esempio di questa montata è data dal Pan di spagna al cioccolato
  • Montata pesante: a causa della presenza della gran quantità di materia grassa, l’alveolatura in questo tipo di montata è molto fitta. Un esempio di questa montata è la Sacher torte

[Read more…]