Sta per cominciare il periodo più intenso per i cake maker: cresime, battesimi, prime comunioni e matrimoni sono alle porte. Le ultime tendenze lasciano sempre più spazio ai festeggiamenti casalinghi, con la preparazione in casa di un piccolo buffet e torta.
La red velvet è la base perfetta per la realizzazione di torte da decorare o lasciare al naturale come le nacked cake.

La red velvet è una base perfetta per il cake design: è un dolce compatto, molto in voga negli Stati Uniti, dal colore rosso intenso spezzato dal bianco candido e vanigliato della crema.

Questa “torta di velluto rosso” nacque, con molta probabilità intorno al 1800, grazie alla presenza del cacao che le conferiva l’inconfondibile colore e, anche se era uno dei dolci più preparati, la celebrità arrivò quando Irma S. Rombauer la menzionò nel suo libro “The Joy of Cooking” che ispirò poi Julia Child.

Vediamo insieme la ricetta di California Bakery per preparare questa ottima base 🙂

Torta Red Velvet

Una delle torte più conosciute del pianeta: scopriamo come realizzare la base per la red velvet.

Preparazione 15 minuti
Cottura 35 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 10 persone

Ingredienti

  • 350 g farina 00
  • 250 g zucchero
  • 150 g burro morbido
  • 3 uova
  • 5 cucchiai colorante rosso
  • 250 g latticello in alternativa yogurt bianco
  • 1 cucchiaino aceto di mele
  • cucchiaino bicarbonato
  • 1 cucchiaino vaniglia estratto o polpa
  • 20 g cacao amaro
  • 1 cucchiaino aceto bianco
  • 1 cucchiaino sale fino da cucina

Istruzioni

  1. Preriscalda il forno a 180°C.

    Usa le fruste per montare il burro con lo zucchero trasformandolo in una spuma morbida.

    Aggiungi le uova continuando a montare a velocità media.

  2. Aggiungi all'impasto il colorante e il latticello (o yogurt) e mescola  con la frusta fino a distribuirlo bene.

  3. In una ciotolina mescola il bicarbonato con l'aceto di vino bianco.

    Aggiungi la farina e il cacao setacciati all'impasto a base di burro e mescola con un cucchiaio dall'alto verso il basso. Aggiungi anche il bicarbonato sciolto nell'aceto e mescola accuratamente.

  4. Imburra e infarina tante teglie quanti sono gli strati della torta che dovrai realizzare.

    Inforna a 180°C per 35 minuti.

    Prima di sfornare fai la prova stecchino: se è asciutto, sfornala, altrimenti prolunga la cottura.

  5. Fai raffreddare le basi prima di toglierle dagli stampi.