la Madeira cake è una delle basi della pasticceria anglosassone ed è la più usata come base per il cake design grazie alla sua struttura compatta e poco cedevole che si presta a sorreggere il peso della pasta di zucchero.

Questa massa montata si realizza con una notevole quantità di burro che porta alla formazione di alveoli molto piccoli e fitti; la trama fitta non permette alla bagna di essere ben assorbita ma la torta Madeira risulterà comunque morbida e gustosa, grazie alla sua consistenza molto simile a quella di un plumcake.

Trucco

Dopo averla fatto raffreddare a temperatura ambiente, fai riposare la Madeira cake in frigo per tutta la notte in modo che risulti più semplice tagliarla per farcirla in quanto si sarà perfettamente compattato.

Curiosità

Il nome Madeira cake deriva dall’abitudine di accompagnare questo dolce con un bicchierino di liquore madeira, anche se è perfetto per la colazione o per l’ora del tè farcito con burro e marmellata di lamponi.
 

Madeira cake

La Madeira cake è la base perfetta per il cake design grazie alla sua consistenza compatta ma golosa. 

Preparazione 20 minuti
Cottura 55 minuti
Tempo totale 1 ora 15 minuti
Porzioni 10 porzioni

Ingredienti

  • 225 g burro morbido
  • 200 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaio vaniglia estratto
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 3 uova intere
  • 250 g farina 00
  • 5 g lievito per dolci

Istruzioni

  1. Preriscalda il forno a 180°C.

    In una ciotola monta il burro con lo zucchero, la buccia del limone e l'estratto di vaniglia.

    Monta fino a raggiungere una consistenza cremosa.

  2. Aggiungi le uova e monta bene, fino a far diventare il composto omogeneo.

    Aggiungi la farina e il livito setacciati e mescola con un cucchiaio.

    Imburra e infarina una teglia di 22 cm di diametro e versa l'impasto all'interno riempiendolo per 2/3 al massimo.

  3. Inforna e cuoci per 50-60 minuti. Prima di sfornarlo fai la prova stecchino: se è asciutto, sforna, altrimenti prolunga la cottura.