Continua la carrellata di dolci per Carnevale! Dopo le castagnole al rum, i Krapfen e le chiacchiere con il sanguinaccio, ho preparato il Migliaccio.

Il Migliaccio è un altro dolce tipico della tradizione napoletana che si prepara per Carnevale. Si tratta di una torta molto soffice di semolino e ricotta, aromatizzata con scorza di arancia e limoni.

In origine si utilizzava la farina di miglio, da qui il nome, che era molto utilizzata per svariate preparazioni. Col passare degli anni, la farina di miglio è stata sostituita dalla semola in questa preparazione, ma il nome è rimasto invariato.

Al posto delle scorze di arancia e limone puoi usare il cedro candito, come si usa in alcune parti di Napoli.

Ogni famiglia ha la sua ricetta (più o meno segreta) che si differenzia dalle altre per l’uso (o meno) della ricotta, del cedro in sostituzione del limone e via dicendo.

Migliaccio dolce napoletano

Il migliaccio dolce è un tipico dolce di Carnevale napoletano. 
Dopo chiacchiere e sanguinaccio, krapfen e castagnole al rum, un dolce delicato ma molto saporito.

Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 10 persone

Ingredienti

  • 180 g semolino
  • 500 ml latte intero
  • 300 ml acqua
  • 30 g burro
  • 1 stecca vaniglia
  • 1 limone buccia intera
  • 100 g zucchero
  • 3 uova intere
  • 170 g zucchero
  • 1 cucchiaio vaniglia essenza
  • 1 limone buccia grattugiata
  • arancia buccia grattugiata
  • 200 g ricotta
  • q.b. farina per la tortiera
  • q.b. burro per la tortiera
  • q.b. zucchero a velo per la finitura

Istruzioni

  1. Porta ad ebollizione il latte, l'acqua, la scorza intera di un limone, la stecca di vaniglia, il burro e 100 g di zucchero.

  2. Giunti al bollore, elimina la bacca di vaniglia e la buccia del limone e versa il semolino.
  3. Mescola di continuo con un cucchiaio per un paio di minuti. Spegni il fuoco e lascia intiepidire.
  4. Quando il composto è tiepido, monta le uova con 170 g di zucchero, la ricotta, l'aroma di vaniglia e la buccia di limone e arancia grattugiate.
  5. Preriscalda il forno a 180°C.
  6. Quando il composto è omogeneo e spumoso, aggiungi il semolino e mescola bene aiutandoti con un cucchiaio.
  7. Imburra e infarina una tortiera di 24 cm di diametro e versa il composto.

  8. Inforna a 180°C per 40 minuti o fino a doratura della superficie.

  9. Sforna e fai raffreddare prima di servire con una spolverata di zucchero a velo.

 

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto e condividi una foto su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl