Avresti mai pensato che panna acida e mirtilli stanno bene insieme?

Qualche giorno fa, ero in una nota libreria di un centro commerciale che ho vicino casa e, come al solito, mi sono ritrovata a sfogliare libri di cucina: ho guardato gli ultimi arrivi, dato un occhio ai libri dei “soliti noti” e via così fino ad arrivare a uno de libri più interessanti che ho trovato tra gli scaffali.

Quello di Melissa Forti, intitolato “Il senso di Melissa per le torte“, è davvero un bel libro: mi piacciono le atmosfere, le foto e le ricette. Proprio di quel libro ho scelto di preparare La torta alla panna acida e mirtilli.

Credevo che panna acida e mirtilli non stessero troppo bene insieme: avevo paura che l’acidità prendesse il sopravvento, invece mi sbagliavo bellamente! La base è morbida e profumata, con una consistenza spettacolare; la composta di mirtilli è superba: cremosa ma con i mirtilli che ti scoppiettano in bocca.
Mi sono talmente innamorata della base di questo dolce da volerlo utilizzare con altre preparazioni.
Ho conosciuto Melissa Forti grazie ad un’amica, Marta, con la quale ho condviso il percorso fatto durante il corso di pasticceria, ormai quasi 4 anni fa. Marta aveva un qualche legame con Sarzana e mi raccontò di questa ragazza, Melissa appunto, che aveva aperto un piccolissimo negozio di cupcakes americane proprio in quel paesino, a dimostrare che qualità e bravura non dipendono dal posto in cui apri o, almeno, non sempre.

Vedere quanta strada ha fatto da un piccolo negozietto all’apertura della sala da tè alla pubblicazione del libro mi emoziona: è stata davvero brava! E la torta alla panna acida e mirtilli conferma la sua bravura.

Ti lascio la sua ricetta, così da portare un pezzetto di Sarzana a casa tua 🙂

Ecco la torta pronta
4 da 1 voto
Stampa

Torta alla panna acida e mirtilli

La ricetta della torta alla panna acida e mirtilli di Melissa Forti. Una torta che ti farà ricredere sull'accoppiata dei due ingredienti principali. Buonissima e perfetta per la merenda.

Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti

  • 200 g burro a temperatura ambiente
  • 250 g farina 00
  • 200 g Zucchero Semolato
  • 3 uova
  • 1 limone la buccia grattugiata
  • 1/2 cucchiaino vaniglia polpa
  • 2 cucchiani lievito per dolci
  • 155 g panna acida
  • q.b. burro per la teglia
  • 1.b. farina per la teglia

Per la composta di mirtilli

  • 4 cucchiai zucchero semolato
  • 4 cucchiai acqua
  • 340 g mirtilli freschi

Istruzioni

  1. Preriscalda il forno a 160°C.

    Imburra e infarina una teglia di 23 cm di diametro.

  2. In planetaria con la frusta o con le fruste elettriche monta il burro con lo zucchero fino a renderlo spumoso.

    Aggiungi un uovo alla volta sempre mescolando e aggiungi la buccia di limone grattugiata e la polpa della vaniglia.

  3. Aggiungi un terzo della farina, mescola e aggiungi metà di panna acida; aggiungi di nuovo un terzo di farina, la panna acida e infine la farina mescolando ad ogni aggiunta con un cucchiaio.

  4. Inforna per 45 minuti (o fino a doratura completa). 

    Quando la base è pronta, falla raffreddare almeno 40 minuti prima di toglierla dallo stampo.

La composta di mirtilli

  1. In un pentolino versa l'acqua, lo zucchero e i mirtilli precedentemente lavati.

    Fai cuocere a fuoco basso per cinque minuti, mescolando di tanto in tanto.

    Fai raffreddare la composta.

  2. Versa la composta sulla superficie della torta e mangiala! 🙂

Hai provato la torta alla panna acida e mirtilli?

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto e condividi una foto su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl 😉