In un passato poco lontano, sono stata vegetariana. Per più di cinque anni, la mia alimentazione non prevedeva l’introduzione di proteine animali nella mia dieta e per un periodo ho provato la transizione verso l’alimentazione vegan. 

Poi per problemi di salute ho dovuto cambiare rotta, ma questa è un’altra storia. In quel periodo di transizione i dolci erano un vero e proprio problema: ancora non erano diffusi biscotti senza latte e uova, brioche vegane o lievitati vegan.  Per soddisfare la voglia di dolce ricorrevo a biscotti acquistati in un negozio biologico e che costavano un occhio.

Dopo tantissimi anni, mi ritrovo a preparare una colomba vegan. La pace e il buon cibo non devono mai mancare a Pasqua e nella vita di tutti i giorni 🙂

Colomba vegan alle nocciole e arancia di Pasquale Boscarello

Una Pasqua vegana si può! Una ricetta per una colomba golosissima e cruelty free


Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 8 persone

Ingredienti

  • 500 g farina Manitoba
  • 5 g sale fino
  • 5 g cannella in polvere
  • 100 g mandorle pelate, tostate e tritate
  • 2 arance buccia grattugiata e succo
  • 150 g malto di mais
  • 10 cl olio di mais
  • 1 cucchiaio pasta di nocciole
  • 25 g lievito di birra
  • 30 cl acqua tiepida
  • q.b. malto di mais
  • q.b. acqua
  • q.b. mandorle in lamelle (in alternativa, granella di zucchero e nocciole)

Istruzioni

  1. Diluisci il lievito di birra nell'acqua e aggiungi un cucchiaio di farina. Mescola bene.

  2. In una ciotola mescola gli ingredienti secchi: farina, mandorle tritate, scorza grattugiata delle arance, sale.

  3. In un'altra ciotola mescola gli ingredienti liquidi: malto, olio, succo delle arance, pasta di nocciole e mescola bene.

  4. Versa i liquidi sugli ingredienti solidi e aggiungi l'acqua con il lievito. Impasta per 5 minuti e lascia lievitare per circa un'ora, coperta da uno strofinaccio.

    L'impasto è molto morbido, non ti spaventare!

  5. Trascorso il tempo, metti lo stampo della colomba in una teglia, versa l'impasto nella forma di carta della colomba e fai lievitare per un'altra ora.

  6. Preriscalda il forno a 200°C.

  7. Cuoci per 40 minuti a 200°C. 

    Se a metà cottura la superficie si è scurita troppo, coprila con un foglio di carta d'alluminio e prosegui con la cottura.

  8. Prepara una miscela con un cucchiaio di acqua e uno di malto di mais.

    Tosta le lamelle di mandorle.

  9. Sforna la colomba  e spennella  la miscela di acqua e malto di mais e cospargi la superficie con le lamelle di mandorle tostate.

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto e condividi una foto su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl