Quando struffoli cioccolato si incontrano, nasce una vera delizia natalizia!

Sono sovraeccitata! Tra quattro giorni tornerò a Napoli per 2 settimane e non sono più nella pelle.

Napoli illuminata, la famiglia, il mare e tanti struffoli golosi! Quest’anno ho provato gli struffoli al cioccolato, una variante della più classica ricetta a base di miele.

Gli struffoli sono entrati a far parte recentemente della mia tradizione natalizia, andando a sostituire pian piano tutti i dolci natalizi di origine calabrese che si preparavano a casa di mia nonna.

Adoro preparare gli struffoli ma mi manca la pazienza di tagliarli piccini piccini, proprio non ci riesco e così, spesso, mi ritrovo degli struffoli grandi quanto una nocciola, ma tant’è…

Per preparare gli struffoli al cioccolato utilizza la ricetta degli struffoli classici e prepara la glassa come ti spiego di seguito! 😉

Struffoli napoletani al cioccolato

La ricetta perfetta per preparare a casa gli struffoli al cioccolato, una dolce variante della ricetta classica.

Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Riposo a temperatura ambiente 30 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 12 persone

Ingredienti

Struffoli

  • 450 g farina 00
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 1 arancia buccia grattugiata
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 80 g burro fuso e freddo
  • 80 g zucchero semolato
  • 1 cucchiaio limoncello
  • 3 uova intere
  • 1 l olio di arachidi

Ganache al cioccolato

  • 300 g cioccolato fondente
  • 300 g panna fresca
  • 1 tazzina acqua tiepida

Finitura

  • 10 ciliegie candite
  • 2 cucchiai corallini all'anice

Istruzioni

Struffoli

  1. Fondi il burro e lascialo raffreddare.

    In una ciotola mescola la farina con il lievito e le bucce di arancia e limone grattugiate.

    In un'altra ciotola mescola il burro, lo zucchero ed il liquore limoncello.

    Aggiungi i liquidi (burro, liquore e zucchero) nella farina e mescola in modo uniforme, in maniera da ottenere una sabbiatura.

    Aggiungi le uova ed impasta fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

    Fai riposare l'impasto in frigo per 30 minuti avvolto nella pellicola alimentare.

  2. Trascorsi i 30 minuti, fai dei cilindretti con l'impasto e taglia con un coltello dei piccoli pezzetti di impasto (circa mezzo centimetro) perché il lievito li farà crescere molto.

    Riscalda l'olio di semi d'arachidi e friggi gli struffoli fino a doratura.

    Scolali con una schiumarola e poggiali sulla carta assorbente o scottex.

Ganache al cioccolato

  1. Riscalda la panna fino a sfiorare il bollore.

    Taglia il cioccolato finemente e aggiungilo alla panna bollente. Mescola partendo dal centro verso l'esterno fino ad ottenere una ganache liscia e omogenea.

    Aggiungi la tazzina di acqua e mescola.

FInitura

  1. Versa gli struttoli nella ganache tiepida.

    Mescola bene e versa su un piatto da portata.

    Decora con le ciliegie e i corallini all'anice.

Note

Puoi conservarli fino a 3 giorni fuori dal frigo e una settimana in frigo.