Milano mi sta regalando bellissime giornate autunnali: il cielo terso, il sole tiepido e viali lastricati di foglie gialle e rosse.

Oggi mi sono dedicata alla risistemazione dei mobili e devo dire di essere riuscita a svecchiare la stanza da pranzo: è stata una faticaccia smisurata ma sono super soddisfatta del risultato! 🙂

È bastato solo spostare qualche mobile da qui a lì et voilà, stanza nuova!

Oltre alla stanza, ho preparato dei Quadrotti di avena con confettura di frutti di bosco. la ricetta l’ho presa dal libro “Pasticceria vegana” di Dunja Gulin.

In questo periodo ho voglia di prodotti meno lavorati, di un’alimentazione più naturale e questi quadrotti, senza latte, senza uova e con pochi zuccheri rispecchia quello che desidero mangiare 🙂

quadrotto

quadrotti_alla_marmellata

Quadrotti di avena con confettura di frutti di bosco

Prepara con me questi quadrotti di avena e confettura ai frutti di bosco. Vegan, senza lattosio e sugar free, per uno snack goloso senza sensi di colpa 🙂

Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 10 persone

Ingredienti

  • 300 g fiocchi d'avena
  • 150 g sciroppo di riso o di malto o d'acero o di agave
  • 130 g olio di semi di girasole
  • 130 g farina di farro
  • 1 cucchiaino vaniglia in polvere
  • 2 cucchiaini cannella in polvere
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 pizzico sale
  • 5 cucchiai confettura ai frutti di bosco

Istruzioni

  1. In una ciotola mescola i fiocchi d'avena, la farina di riso, il lievito, la vaniglia, la cannella e il sale e mescola.
  2. Aggiungi l'olio e lo sciroppo e mescola bene.
  3. Dividi l'impasto in due e versa la prima metà del composto in una teglia (23 x 30 cm).
  4. Schiaccia con il dorso di un cucchiaio.
  5. Versa la confettura e stendila con un cucchiaio bagnato, in modo che non si attacchi alla confettura.
  6. Versa e stendi l'altra metà del composto e stendi bene.
  7. Inforna in forno già caldo a 180°C per 20 minuti.
  8. Sforna e fai raffreddare.
  9. Taglia a cubotti e servi. 

Note

Puoi aggiungere semi (lino, papavero, ecc) o gruè di cacao all'impasto per delle barrette più ricche e sempre diverse 🙂

Gustali accompagnato da un tè ai frutti rossi 🙂

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto e condividi una foto su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl