5 farine alternative alla farina bianca

organic

La farina bianca è la più usata per le preparazioni dolci e salate ma non tutti sanno che è quella che ha minor proprietà nutritive proprio perchè privata della crusca e del germe di grano, ricchi invece di sali minerali e vitamine.

Per arricchire la propria dispensa con farine più nutrienti e meno raffinate puoi dare un’occhiata alla mie 5 farine alternative alla farina bianca 😉

Se non le trovi al supermercato, puoi cercarle in un negozietto biologico o on-line.

  • Farina di farro

In base alla macinatura, viene usata per la preparazione di dolci e salati. È ricca di fibre, vitamine, proteine e sali minerali ed è ideale contro i radicali liberi.

Ne esistono di 3 tipi: il farro Spelta, il Monococcum e il Dicoccum.  Il Monococcum e lo Spelta sono utilizzati nelle preparazioni dolci mentre il Dicoccum, date le sue similitudini con la farina di grano duro, è utilizzato per le preparazioni della pasta fresca.

Questa farina contiene glutine.

pasta

  • Farina di riso

Per ottenere questa farina, si macina il riso ottenendo una farina senza glutine, molto digeribile e con pochissime proteine.

Si usa per la preparazione di biscotti, grissini, cracker  e altri prodotti.

  • Farina di grano saraceno

È una farina ricca di amminoacidi, vitamine e sali minerali. È priva di glutine, quindi molto digeribile ed adatta ai celiaci.

corn

  • Farina di mais

La farina di mais con grana spessa è detta bramata ed è utilizzata per la polenta. In base alla macinazione si distingue anche in farina Fioretto, più fine di quella bramata e la Fumetto, farina ricavata dalla parte più interna del chicco, che ha una consistenza tra la semola e la farina di grano tenero, ideale per biscotti e dolci.

Naturalmente senza glutine, è ideale per i celiaci.

  • Farina di castagne

Dopo aver essiccato le castagne, vengono macinate ricavando una farina grassa e ricca di carboidrati e sali minerali. Senza glutine, è ideale per i celiaci. In Italia è usata per il castagnaccio e le frittelle. Si possono realizzare ottimi prodotti dolci (biscotti e crostate) tagliandole con la farina di grano tenero.

 

Iscriviti alla nostra community

Se vuoi scoprire tutti i segreti della pasticceria professionale e affinare le tue tecniche, iscriviti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mentecontorta

Iscriviti alla newsletter

Scopri i segreti della pasticceria professionale

1-2 email/mese con ricette, tecniche, recensioni, interviste, e molto altro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: