Il gelato alla Nutella fatto in casa, senza l’utilizzo della gelatiera, è una ricetta facile e veloce. Ci vorranno solo 3 ingredienti e il tempo di raffreddamento per gustarti il tuo gelato comodamente sul divano di casa.

In estate, quando tutti dimagriscono, io ingrasso di almeno 3-4 kg: il caldo mi porta a mangiare si di meno, ma a riempirmi di gelato. Non riesco proprio a farne a meno 😀 Ma, ultimamente, per quanto possa essere grande la coppetta (io odio il cono, quanti come me?!) è sempre troppo poco 😀 Poi, magari, mi viene voglia di mangiarlo in casa, quindi, ho pensato di provare a fare il gelato in casa. 

Sono una appassionata di gelato ma non riesco a mangiarne uno qualsiasi: ho le mie gelaterie top a Milano e provincia e prima di provarne una nuova faccio un’indagine che James Bond mi fa un baffo 😀 Mi dispiacerebbe troppo accumulare calorie per un cattivo gelato, no? 😀

Cercavo quindi una ricetta semplice, che si potesse realizzare senza gelatiera e senza ingredienti che mi avrebbero fatto “perdere tempo” in bilanciamenti e cose varie ma che garantisse un buon risultato. Ho visto che questa ricetta stava spopolando sul web e ho deciso di provarla: effettivamente è buona e appaga la mia voglia di gelato alla Nutella! 😀

Vediamo insieme come prepararlo!

Gelato alla Nutella senza gelatiera

Il gelato alla Nutella fatto in casa, senza l'utilizzo della gelatiera, è una ricetta facile e veloce. Ci vorranno solo 3 ingredienti e il tempo di raffreddamento per gustarti il tuo gelato comodamente sul divano di casa. 

Preparazione 10 minuti
Tempo di raffreddamento 3 ore
Porzioni 8 persone

Ingredienti

  • 400 g panna fresca
  • 160 g latte condensato
  • 250 g Nutella o altra crema spalmabile

Decorazione

  • qb Scagliette di cioccolato

Istruzioni

  1. In una ciotola mescola la Nutella con il latte condensato fino ad ottenere un composto pastoso.

  2. Monta a neve la panna e aggiungila alla Nutella, mescolando in modo da avere un composto liscio.

  3. Trasferisci il tutto in uno stampo da plumcake e mettilo in freezer per almeno 3 ore.

  4. Trascorso questo tempo, servilo come preferisci: coppette, coni, un una bella brioche o mangialo col cucchiaio ma prima decoralo con le scagliette. 😀

  5. Puoi conservarlo in frigo, coperto da pellicola alimentare, fino a due mesi.

HAI PROVATO IL GELATO ALLA NUTELLA SENZA GELATIERA?

Se ti è piaciuta questa ricetta ti chiedo di votarla e di condividere la foto della tua preparazione su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl!