“Primavera non bussa, lei entra sicura” così cantava Fabrizio De Andrè ed è quello che accade, di solito, a fine marzo. La Primavera arriva e la voglia di cioccolato diminuisce, alla ricerca di dolci più freschi, estivi, quasi dissetanti. 

Mi giocherò quindi le ultime ricette cioccolatose prima di passare alle crostate di fragole, alle confetture di albicocche o ai clafoutis di ciliegie preparando un goloso bonèt piemontese.

Il bonèt è un dolce a base di uova, zucchero, latte, cacao, liquore (solitamente rum) e amaretti secchi ed appartiene all’antica tradizione dolciaria piemontese. È un dolce preparato in casa dalle nonne, con la variante a base di Fernet perché il famoso liquore serviva per sveltire la digestione e, a seconda delle zone del Piemonte, posso esserci alcune variazioni come l’aggiunta di nocciole del caffè oppure il cognac al posto del liquore: quante ne sanno le nonne 😉

 

Bonet nel bicchiere di Leonardo Di Carlo

Una golosa tipicità piemontese, il Bonet, da realizzare facilmente con la ricetta collaudatissima del maestro Leonardo di Carlo

Preparazione 10 minuti
Cottura 12 minuti
Tempo totale 22 minuti
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti

  • 100 g latte intero, fresco
  • 10 g cacao amaro, in polvere
  • 10 g cioccolato fondente, 55%
  • 1 uovo intero
  • 20 g zucchero semolato
  • 20 g amaretti tritati
  • 4 g liquore all'amaretto

Istruzioni

  1. Porta ad ebollizione il latte con il cacao.

  2. Trita finemente il cioccolato fondente e sbatti l'uovo e lo zucchero con una frusta.

  3. Aggiungi il cioccolato fondente al latte e mescola.

  4. Versa il latte sull'uovo con lo zucchero e mescola bene con la frusta.

  5. Aggiungi gli amaretti tritati e il liquore e mescola bene.

  6. Versa il composto in piccole terrine (come quelle per la creme brulée) e cuoci a bagnomaria nel forno a 150°C per 12 minuti.

    *Per la cottura a bagnomaria: trasferisci le terrine in una teglia e  versa dell'acqua nella teglia stessa, fino ad arrivare ad un centimentro dal bordo della terrina con il bonet.

  7. Fai raffreddare i bonet e servi con un ciuffo di panna montata.

Note

Puoi sostituire il liquore all'amaretto con il liquore al rum 😉

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto e condividi una foto su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl