La storia della delizia al limone

La delizia al limone è un dolce nativo della penisola sorrentina dal genio dello chef Carmine Marzuillo.
La versione più famosa resta, comunque, quella di Sal de Riso, rinomato pasticcere campano, che ha esportato questo dessert in tutto il mondo.

La delizia al limone è un dolce semplice, dalla ricetta facile e abbastanza veloce: si tratta di un Pan di Spagna farcito con crema al limone, inzuppata con una bagna al limoncello e ricoperta di crema al limone. Un dessert semplice ma ricco di gusto e con un profumo che ti riporta a passeggiare per i limoneti della Costiera Amalfitana dove lo Sfusato Amalfitano e il Limone di Sorrente IGP dominano indisturbati.

Delizia al limone: monoporzione o torta?

La delizia al limone può essere presentata come una delicata monoporzione o come una maestosa torta: non sono rari i matrimoni in cui la torta nuziale è proprio una delizia al limone.

Conosciute dai pasticceri napoletani come sospiri o zizze delle monache (per la forma che ricorda quella di un seno), la delizia al limone riesce a conquistare grandi e piccini grazie al sapore delicato e fruttato regalatole dalla presenza del limone.

Delizia al limone: la ricetta facile di Iginio Massari

Ho scelto di realizzare la ricetta di Iginio Massari trovata sul libro che mi hanno regalato i miei amici al compleanno: è una ricetta semplice e veloce da realizzare. Io ho usato lo stampo acquistato su Amazon l’anno scorso per preparare le bavaresi per il compleanno di Giu. Se desideri acquistare lo stampo per delizie al limone, ti consiglio quello che ho preso io 😉

Il Pan di Spagna per la delizia al limone

Il Pan di Spagna per la delizia al limone è di un tipo diverso dal classico Pan di Spagna usato in pasticceria: è arricchito di tuorli e fecola di patate in modo da renderlo soffice ma capace di assorbire bene e non perdere la forma durante l’inzuppatura con la bagna al limoncello.

Ma bando alle chiacchiere: prepariamo le nostre delizie al limone!

La delizia al limone

La delizia al limone di Iginio Massari: scopri la ricetta facile per realizzare questa deliziosa monoporzione al limone.

Preparazione 1 ora
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti

Pan di Spagna leggero al limone

  • 125 g zucchero semolato
  • 250 g uova
  • 125 g tuorli
  • 68 g fecola di patate
  • 68 g farina bianca
  • 5 g limone buccia grattugiata

Crema al limone

  • 62 g zucchero semolato
  • 25 g uova
  • 37 g tuorli
  • 6 g limone buccia grattugiata
  • 38 g limone succo
  • 62 g burro a cubetti
  • 2,5 g gelatina in fogli
  • 300 g panna fresca

Bagna al limoncello

  • 250 g acqua
  • 200 g zucchero semolato
  • 150 g limoncello
  • 25 g limone succo

Istruzioni

Pan di Spagna leggero al limone

  1. Preriscalda il forno a 175°C.

    Monta in planetaria (o con il frullino) e a velocità media lo zucchero con le uova intere. 

    Dopo circa 6 minuti, aggiungi i tuorli e le zeste di limone. Monta per 15 minuti.

  2. Trascorso questo tempo, aggiungi la farina e la fecola in due volte, mescolando con un cucchiaio con delicatezza.

  3. Riempi un sac à poche e  distribuisci il Pan di Spagna nelle sfere di silicone lasciando un bordo di mezzo centimetro. Cuoci per 20 minuti a 175°C.

    Quando le monoporzioni sono pronte, sfornale e lasciale raffreddare su una gratella. 

Bagna al limoncello

  1. In un pentolino porta a bollore l'acqua con lo zucchero. 

    Quando è freddo, aggiungi il limoncello e il succo di limone. Mescola.

Crema al limone

  1. Mescola i tuorli, lo zucchero e le uova.

    Cuocili a bagnomaria con la scorza e il succo di limone. 

    Metti in ammollo la gelatina.

    Quando la crema è cotta, incorpora il burro e mescola bene. Aggiungi la gelatina e mescola. 

  2. Quando la crema è a 30°C, monta la panna. 

    Aggiungila man mano alla crema e mescola. 

Finitura

  1. Trasferisci metà della crema in un sac à poche munita di bocchetta liscia. Inserisci la bocchetta al centro della monoporzione e riempi con 50 g di crema. 

  2. Immergi la monoporzione nella bagna e lasciala scolare sulla gratella. 

    Riscalda la restante crema al limone portandola a 28°C e versa sulla delizia. 

    Lascia rassodare la copertura e servila con un ciuffo di panna montata sulla sommità o decora a piacimento.