Oggi ho voglia zero di alzarmi dal letto, di sistemare casa e di studiare. Ho voglia di essere pigra, sonnecchiare e mangiare tante cose buone. Questo periodo è davvero molto stressante per me: due WordCamp in preparazione, due meetup da organizzare, il lavoro, il blog e mille altri progetti che mi frullano per la testa.

Ho la sensazione di essere scarica mentalmente e fisicamente, quindi eviterò di pensare alle mille cose da fare e trascorrerò la giornata passando dal divano al letto, in compagnia di una nuova serie che sceglierò su Netflix e mi preparerò anche una tazza di cioccolata calda da sorseggiare avvolta in un morbido plaid.

Mi piacerebbe avere ancora qualche biscotto che avevo preparato qualche giorno fa: un cuore di frolla vegana a base di farina di farro e castagne, cotto e pucciato per metà nel cioccolato fondente. È una frolla senza uova né burro, solo con olio di semi di arachidi e zucchero di canna, ma è davvero buonissima!

Ti consiglio di non farli troppo spessi i biscotti perché sono leggermente pastosi; uno spessore di 3 mm può andare bene.

Ti lascio la ricetta e se li prepari mandamene due per la mia cioccolata calda 😉

Biscotti vegan al farro e castagne

Deliziosi biscotti vegani con farina di farro e castagne, intinti nel cioccolato fondente: ottimi per la prima colazione o per la merenda.

Preparazione 40 minuti
Cottura 13 minuti
Tempo totale 53 minuti
Porzioni 30 biscotti

Ingredienti

  • 230 g farina di castagne
  • 160 g farina di farro
  • 20 g farina di mandorle
  • 80 g olio di semi di arachidi
  • 65 g acqua
  • 7 g lievito per dolci
  • 140 g zucchero di canna
  • 200 g cioccolato fondente 70%

Istruzioni

  1. In una ciotola versa le farine e il lievito e mescola con un cucchiaio.

  2. Aggiungi lo zucchero di canna e mescola.

    Aggiungi l'acqua e l'olio e mescola velocemente formando una palla omogenea.

  3. Avvolgi la frolla nella pellicola e fai riposare in frigo per 30  minuti.

  4. Trascorso questo tempo, accendi il forno a 180°C.

    Metti la frolla tra due fogli di carta da forno e stendila con il mattarello a uno spessore di 3 mm (5 mm massimo).

  5. Coppa con il coppapasta che preferisci (io a forma di cuore) e disponili su una teglia rivestita con carta da forno.

    Inforna per 10-15 minuti nel forno preriscaldato, devono dorarsi leggermente.

  6. Sfornali e falli raffreddare su una griglia.

    Quando sono freddi, sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria e immergi un lato del biscotto.

    Sistemalo sulla carta da forno e lascia cristallizzare il cioccolato.

Note

Conservali in un contenitore sottovuoto o in una scatola di latta per 3-4 giorni.

HAI PROVATO QUESTA RICETTA?

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto e condividi una foto su Instagram con l’hashtag #mentecontorta_bl