Benvenut* a Milano!

Sei nella capitale della moda, dello stile, del design, del food, dell’economia. Milano è una città ricca di storia, arte, fascino, aperta e friendly e merita di essere vissuta e visitata.

Se ti trovi a Milano per uno, due o tre giorni ci sono dei posti da visitare che assolutamente non puoi perdere.

Prima di decidere cosa vedere, ti consiglio come muoverti per la città con abbonamenti e biglietti vari.

Per un giorno di permanenza ti consiglio di acquistare l’abbonamento giornaliero ATM da 5,80€ così potrai muoverti per la città  liberamente per un numero illimitato di viaggi;

Se ti trattieni  due giorni o più, invece, ti consiglio di acquistare l’abbonamento settimanale ATM da 11,30€, valido dal lunedì alla domenica per un numero illimitato di viaggi.

“Spicciati” i problemi logistici, passiamo a cosa visitare! 😉

Milano in un giorno

Cosa visitare a Milano in un giorno?

Il Duomo e la piazza

Il Duomo è il simbolo di Milano.  È la chiesa dedicata a Santa Maria Nascente, consacrata tra la fine del 1400 e l’inizio del 1500, e completata solo nel 1932.

Il Duomo è l’emblema dell’architettura gotica lombarda e per grandezza è la terza cattedrale cattolica al mondo, dopo San Pietro e la cattedrale di Siviglia.

È possibile salire e visitare le terrazze,che ti regaleranno una magnifica vista sulla piazza e potrai ammirare da più vicino la famosa “Madùnina”, celebre in tutto il mondo.

L’accesso alla Chiesa è libero mentre quello alle terrazze è a pagamento. Qui trovi le tariffe.

Mark Twain recitava

« Il Duomo, simbolo per eccellenza di Milano, è la prima cosa che cerchi quando ti alzi al mattino e l’ultima su cui lo sguardo si posa la sera. Si dice che il Duomo di Milano venga solo dopo San Pietro in Vaticano. Non riesco a capire come possa essere secondo a qualsiasi altra opera eseguita dalla mano dell’uomo »

E posso assicurarti che davvero quello del Duomo è uno spettacolo unico: quando esci dalla metro e ti trovi di fronte  tutta la grandezza e la magnificenza di questo edificio, col candore del suo marmo che si staglia nel cielo azzurro, mi manca il respiro e non riesco a trattenere un sorriso.

madonnina

Come arrivarci

In metropolitana

  • Metropolitana linea 1 (metro rossa), fermata Duomo
  • Metropolitana linea 3 (metro gialla), fermata Duomo

In tram

  • Fermata di Piazza Fontana, tram 15
  • Fermata di Via Torino, tram 2 e 14
  • Fermata di Via Mazzini, tram 16, 24 e 27

Galleria Vittorio Emanuele II

Mentre guardi il Duomo, potrebbe correrti lo sguardo alla tua sinistra e notare una galleria: è la famosa galleria Vittorio Emanuele II.

Questa galleria è nata come passaggio di comunicazione tra il Duomo e la Scala, attraversandola, in un verso o in un altro, è possibile trovarsi di fronte ad uno di questi due monumenti.

Questa galleria è definita il “salotto” di Milano: all’interno troverai bar e caffetterie e negozi di noti e prestigiosi marchi (famoso è il negozio di “Borsalino”, i celebri cappelli) dove è possibile fare acquisti o sorseggiare un caffè.

All’interno della galleria, a terra, c’è un mosaico di un toro: la leggenda narra che chi gira tre volte con il tallone della gamba destra
sulle “parti intime” del toro, avrà notevole fortuna. Provaci 😉

toro_galleria_milano

Piazza dei Mercanti

Passeggiando dal Duomo verso il Castello Sforzesco, ti imbatterai in Piazza dei Mercanti,piazza medioevale in cui, all’epoca, si svolgeva la vita della città. Le vie attorno prendono il nome delle attività che venivano svolte: Armorari, Spadari, Cappellari, Orefici, Speronari, Fustagnari.

Castello Sforzesco e Parco Sempione

Dal Duomo, passando per piazza dei Mercanti, passeggiando lungo via Dante, ti ritrovi di fronte il Castello Sforzesco, un altro simbolo di Milano.

Questo castello, che è uno dei più grandi d’Europa, ha uno degli ingressi dietro una spettacolare fontana, insieme ad altri 3 dislocati sugli altri lati.

3351498035_7566d9f6b9_b

il Castello Sforzesco vanta al suo interno numerosi musei: al piano terra della Corte Ducale troverai il Museo d’Arte Antica, al primo piano  la Pinacoteca, al primo e secondo piano della Rocchetta ci sono le raccolte d’Arte Applicata e il Museo degli Strumenti Musicali, nel sotterraneo della Corte Ducale ci sono il Museo della Preistoria e Protostoria e il Museo Egizio.

All’interno del Castello sono troverai opere d’arte come la Pietà Rondanini di Michelangelo, gli affreschi di Leonardo, la Madonna in gloria e santi Giovanni Battista, Gregorio Magno, Benedetto e Gerolamo del Mantegna nella Pinacoteca e, nella sala Balla troverai lo straordinario ciclo di arazzi raffiguranti i dodici mesi del Bramantino. 

Se invece la passeggiata ti ha stancato, puoi riposarti su una delle panchine che troverai nel Parco Sempione, grande parco alle spalle del Castello. Dal parco potrai vedere l’ Arco della Pace, un arco trionfale, in onore della pace raggiunta tra le nazioni europee al Congresso di Vienna.

Curiosità sull’Arco della Pace:

 La posizione dei cavalli che trainano il carro della pace è stata modificata dagli Asburgo. Per farsi beffa dei francesi, i cavalli sono stati ruotati di 180 gradi affinché il fondoschiena fosse orientato verso la Francia [Fonte: Wikipedia]

L‘ingresso al Castello è libero mentre i musei sono a pagamento. Per info e tariffe, puoi guardare sul sito istituzionale.

Come arrivarci

In metropolitana

  • Metropolitana linea 1 (metro rossa),fermate Cairoli e Cadorna FN
  • Metropolitana linea 2 (metro verde), fermate Lanza e Cadorna FN

In tram
Linea 1, 2, 4, 12, 14, 19

In autobus
Linea 18, 37, 50, 58, 61, 94

I Navigli

Dopo questo giro turistico tra musei, chiese e parchi, ci vuole un bell’aperitivo!

i Navigli, una delle zone più romantiche e suggestive di Milano, con i ponti che collegano una parte e l’altra del canale, ricordano un po’ Venezia.

È possibile ammirare anche la nuova Darsena, l’antico porto di Milano, punto di incontro tra il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese che è tornata ad essere il centro di divertimento delle serate milanesi.

6722611641_927f5f94db_b

Questa zona è ricca di locali, bar, ristoranti, dove potrai rilassarti, sorseggiando uno Spritz e prendere parte al rito dell’aperitivo. 😉

Come arrivarci

In metropolitana 

Linea 2 (metro verde), fermata Porta Genova

In autobus

linea 94, 3

Hai visitato Milano in un giorno, grande! 😀