La cosa che mi stupisce, ogni volta che ritorno da un viaggio, è la quantità di vestiti ed accessori lasciati lì, sul fondo della valigia.

In quanto napoletana, ho una certa propensione all’abbondanza: cibo, parole, emozioni. Tendo ad essere “tanta” in ogni momento, a volte anche “troppa”.

Prima di partire per Berlino, Giu ed io abbiamo deciso di partire solo con un bagaglio a mano e uno zainetto (da 20 litri) per 12 giorni.

Nonostante le perplessità iniziali e i vestiti contati, posso dire che è stato un successo!

Vuoi mettere la comodità negli spostamenti, la possibilità di portarti la valigia da sola e di non dover fare interminabili code per prendere il bagaglio da stiva?

Se anche tu hai deciso che il tuo prossimo obiettivo e far stare tutto in una piccola valigia, eccoti i miei 5 consigli su come viaggiare leggeri 😉

#1 Vestiti

Il consiglio base è quello di partire con gli indumenti più pesanti addosso: maglioni, felpe legate in vita, giubbino a braccio, sciarpe al collo e così via.

Definisci il tipo di vacanza che vuoi fare: visitare una città, tour gastronomici, locali e vita notturna, mare o montagna? Ognuno di questi viaggi prevede un determinato e specifico abbigliamento.

Quanti durerà il viaggio? Ammettiamo che sia una vacanza di 10 giorni per visitare una città in una località con una temperatura compresa tra i 15 e 25°C , i vestiti da portare saranno:

  • 2 pantaloni
  • 1 gonna/short
  • 5 magliette a mezza manica
  • 1 vestitino
  • 1 felpa
  • 1 pigiama
  • 6 paia di calzini
  • 10 slip
  • 1 paio di ciabatte
  • 1 paio di scarpe comode (con cui partirai)
  • ombrello pieghevole
  • zainetto da 20 litri

Week end (3 giorni) per visitare una città in una località con una temperatura compresa tra i 15 e 25°C :

  • 1 pantalone
  • 2 magliette
  • 1 felpa
  • 1 pigiama
  • 3 slip
  • 2 paia di calzini
  • 1 paio di ciabatte
  • 1 paio di scarpe comode (con cui partirai)
  • ombrello pieghevole
  • zaino da 20 litri

Scegli colori neutri e capi che si abbinano tra di loro.

Una dritta: anziché impilare i capi gli uni sugli altri, arrotolateli. Le magliette, ad esempio, occupano meno spazio e non si stropicciano.

#2 Saponi&prodotti da bagno

Per trasportare saponi e detergenti nel bagaglio a mano,a causa delle restrizioni sulla quantità di liquido da trasportare in aereo, sono necessari dei piccoli contenitori che puoi trovare in tutte le profumerie. Ioho comprato 2 di questi kit e li ho così suddivisi: in uno ho messo il bagnoschiuma, il sapone intimo e lo shampoo mentre l’altro l’ho usato per i detersivi (smacchiatore e detersivo per il lavaggio a mano).

Porta uno spazzolino con dentifricio da viaggio e nello stesso formato (meno di 100 ml) troverai anche il deodorante.

Come struccante puoi comprare le salviette imbevute che possono essere trasportate nel bagaglio a mano.

#3 libri

Le vacanze sono il momento ideale per disconnettersi e dedicarsi alla lettura di tutti quei libri che abbiamo in arretrato.

Per portarsi dietro tutti i nostri amati libri dovrai armarti di un Kindle e di testi in formato .epub. Un’alternativa possono essere le varie applicazioni da scaricare sul cellulare che ci permettono di leggere i libri nei vari formati comodamente sul nostro smartphone.

#4 macchina fotografica, videocamera

La macchina fotografica con i suoi mille obiettivi non è di certo comoda da trasportare. A questa, per i tuoi viaggi, preferisci un cellulare con una buona fotocamera.

#5 Adattatori&cavetti

Ricorda di portarti dietro un adattatore per le prese di corrente, in modo da non ritrovarti con caricabatterie inutilizzabili.

Spero che questo articolo ti sia stato utile! Buon viaggio 🙂